L’IMPORTANZA DELLA FORMAZIONE IN AZIENDA

maggio 20, 2016

 

Al termine formazione viene attribuito in generale il significato di apprendere. Formare significa dare una forma, in senso lato, creare nuova conoscenza e consapevolezza. Per i manager di grandi aziende, nella loro VISION, la formazione riveste un ruolo importantissimo, infatti  viene  associata ad una prospettiva, al  futuro, al trasformarsi della stessa azienda e del mercato.

Complessivamente la visione aziendale della formazione risulta essere trasversale, che tocca le diverse aree di business, proprio perché vista come espressione della necessità condivisa di seguire i processi di crescita individuali ed aziendali. In questo senso l’aumento delle competenze/conoscenze dei singoli rappresenta solo un’area della formazione (quella tecnica) solitamente reputata meno “strategica” in quanto non direttamente destinata a muovere i processi motivazionali che sono alla base della vera potenzialità individuale. Formazione è quindi un concetto declinabile in diverse aree che hanno alla base l’intenzione dell’azienda di potenziare la motivazione delle risorse verso un obiettivo comune e condiviso.

A prescindere dalla natura e dal contenuto della formazione  (sia  essa  tecnica, comportamentale, manageriale) l’elemento chiave che permette di avere successo è la profonda motivazione delle risorse a prendere parte al progetto, ad essere quindi esse stesse parti integranti del  processo, un processo che prima di tutto coinvolge la loro motivazione a raggiungere un obiettivo e conseguentemente la capacità di affidarsi ad un fornitore con il  quale  motivare  realmente il target di riferimento a partecipare ad un’esperienza di crescita  individuale.

La formazione d’aula è un investimento, il suo effetto va valutato nel lungo periodo. Questa lettura si traduce  sia in termini di fidelizzazione delle risorse sia in termini di raccolta posticipata dei risultati. E’ un’ottica strategica di carattere tipicamente funzionale,  legata al processo produttivo e alla  possibilità di progettare piani di business  sostenibili. La formazione rappresenta quindi un punto di incontro tra le potenzialità e i bisogni dell’individuo, e quelle dell’azienda, tra il sapere individuale, e il saper fare organizzativo.

Parte dalla consapevolezza che non cambiare significa arrendersi al fallimento, bisogna rendere le risorse più simili all’azienda proprio attraverso  la formazione: nel termine accompagnare risiede tutto il significato di un percorso a due in un tale  proposito.

“Accompagnare le persone verso un cambiamento”, “un’ operazione che permette di seguire la continua  metamorfosi della realtà aziendale”, “significa supportare il cambiamento.

La formazione, di qualsiasi natura essa sia, è mirata a fornire all’azienda maggior competenza e potenzialità. Nella mente dei decisori di acquisto quindi la motivazione dovrebbe essere incentrata al risultato concreto,  misurabile in termini di performance. Le risorse rappresentano il mezzo per arrivare ai risultati, L’azienda non può crescere indipendentemente dall’individuo, la sua crescita dipende da quella delle sue risorse che per questo vanno motivate ed appassionate al  lavoro.

investire sul personale significa,  fidelizzazione delle risorse attraverso un innalzamento professionale, significa condivisione di una visione  futura.

L’obiettivo della formazione è quindi il sapere, in termini di promozione, diffusione, aggiornamento e sviluppo per tutti coloro che operano nell’impresa. La formazione in aula vuol dire: condivisione di esperienze, arricchimento professionale, crescita aziendale, e soprattutto vendita consapevole!

Condividi:

Facebook
Google+
http://www.matildebuonanno.it/blog/limportanza-della-formazione-in-azienda/
Twitter
LinkedIn
Instagram

One comment

  1. Ha ragione. La formazione delle risorse e’ forse la migliore forma di investimento che un’azienda può’ fare.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *