siamo creatori di domande: fatti quelle giuste.

aprile 10, 2018

Le domande non sono mai indiscrete. Le risposte lo sono, a volte.
(Oscar Wilde)

Che cos’è una domanda? Una domanda è l’insieme delle parole con cui esprimiamo la richiesta di qualcosa. E’ lo strumento che costringe il nostro cervello ad attivarsi in modalità “ricerca”, ossia il cervello  per rispondere, deve recuperare alcune informazioni, una sorta di scansione della memoria per andare a ripescare quel ricordo specifico. Si servirà di immagini, suoni, sensazioni corrispondenti ad esso. Se vi chiedessi: quand’è stata l’ultima volta che vi siete divertiti davvero tanto? Il vostro cervello per rispondere, deve prima ricercare quel ricordo, ottenere tutte le informazioni utili, e poi rispondere. Le domande ci permettono di accedere alle nostre risorse interiori, alimentano la creatività, guidano la conoscenza e la crescita personale.  Esiste una stretta correlazione tra emozioni e domande. Se per esempio il tuo stato d’animo è negativo, questo avrà un impatto negativo sulle  domande che ti porrai.  Immagina  le volte che ti è capitato un imprevisto ed hai ripetuto  a te stesso: “Ma perché capitano tutte a me?” oppure; “Cosa ho fatto di male per meritarmi tutto ciò?” Queste due domande apparentemente innocue, allontanano la tua mente dalla soluzione, e la portano a riflettere sulle possibili cause che lo hanno prodotto. E visto che il tuo cervello non può fare a meno di cercare una risposta alle domande che gli poni, quando gli continuerai a ripetere “ma perché capitano tutte a me?” cosa potrà risponderti? “capitano tutte a te perché sei sfigato!”. Un comportamento ripetuto nel tempo diventa un’abitudine, e verrà utilizzato dalla tua mente come risorsa, fino ad esasperare lo stato d’animo in cui ci si trova, enfatizzando il problema anche attraverso il linguaggio. A dirigere la tua vita non sono le risposte che ti dai ma le domande che ti poni. Einstein era solito dire che, se avesse avuto a disposizione un’ora per risolvere un problema di vita o di morte, avrebbe usato 55 minuti per cercare la domanda giusta. Infatti esiste solo la domanda giusta. Ogni  giorno ci facciamo delle domande, ma questo non vuol dire che siano davvero adeguate, produttive e vantaggiose. Porsi delle domande è per l’uomo, da sempre, lo strumento fondamentale per trovare soluzioni, ricercare nuove informazioni e migliorare il suo stato. Ad esempio: se volessimo cercare di capire, come un Campione dello sport diventi tale, dobbiamo inevitabilmente cercare di capire la sua struttura mentale ed il suo dialogo interiore. Curare la qualità delle domande che ci poniamo ogni giorno è davvero importante, perché in base a come formuliamo la domanda il nostro cervello si concentra su determinati aspetti piuttosto che su altri. Solitamente le domande che iniziano con il “come” sono sempre più utili di quelle che iniziano con il “perché”. In altre parole chiedersi “come posso risolvere questo problema? E’ molto più utile che chiedersi “perché si è verificato questo problema?” Il come, apre strade, ti aiuta a trovare soluzioni immediate, il perché è accusatorio, suona quasi come un rimprovero, quindi farsi delle buone domande, ci aiuta ad ottenere delle buone risposte! Qual è la domanda che se te la ponessi farebbe la differenza nella tua vita?

“domande di qualità, generano una vita di qualità“

A presto.

Condividi:

Facebook
Google+
http://www.matildebuonanno.it/blog/siamo-creatori-di-domande-fatti-quelle-giuste/
Twitter
LinkedIn
Instagram

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *