Diario di bordo

 Diario di Bordo… L’arte di prendere appunti.

In tutti i nostri corsi formativi e seminari consegniamo ai partecipanti un Block notes personalizzato e una penna per dare loro la possibilità qualora lo desiderino di prendere appunti sugli argomenti trattati e di cui necessitano mantenerne traccia. Gli appunti sono importanti, non importa quanto un argomento sia semplice o complesso, l’importante è mettetelo su carta, questo ci consente di sviluppare le nostre idee e di trasformarle in obiettivi perseguibili e fattibili. Se non buttate giù su un foglio le vostre idee, potrebbero passarvi di mente.

Il dopo corso:

invitiamo i nostri partecipanti di annotare su quello che noi definiamo diario di bordo, riflessioni,esperienze lavorative, emotive,cognitive e sociali, post- formazione.

Con questo tipo di indagine cerchiamo di “comprendere e interpretare il punto di vista dei partecipanti, ma anche di descrivere ciò di cui non hanno consapevolezza.” questo sondaggio non è altro che uno stimolo maggiore al raggiungimento degli obiettivi che all’inizio del nostro viaggio ci eravamo prefissati di raggiungere. Nelle note i partecipanti ricostruiscono la realtà osservata nei minimi particolari, colloqui, interviste occasionali, trattative di vendita e anche le riflessioni personali.
Il contenuto di queste note dipende molto dal contesto lavorativo. Anche se può sembrare facile, la stesura delle note richiede molto tempo e dedizione.

Tenere il diario di bordo concorre a sviluppare diverse abilità come osservazione, documentazione, riflessione e la cosa più importante  “rendere disponibile un materiale esperienziale sul quale ritornare riflessivamente per guadagnare consapevolezza dei propri vissuti e delle esperienze mentali che li hanno accompagnati e dei progressi ottenuti.”

In ogni azienda ad esempio  è importante preoccuparsi di gestire al meglio la comunicazione e le informazioni ricevute e scambiate durante il lavoro o con altri partner, se una riunione ha come scopo il  condividere , esplorare idee, trovare insieme soluzioni , facilitare la creazione di uno spirito collaborativo tra i partecipanti  diventa  il primo punto da mettere su carta.

Chi partecipa a riunioni sa peraltro che :

  • frequentemente i PC o i tablet ospitati sui tavoli  favoriscono la “distrazione”
  • le sedute ( capo-tavola , uno di fronte all’altro, uno di fianco all’altro, con impossibilità di guardarsi o vedersi) spesso risultano sul piano della collaborazione controproducenti stigmatizzando , al contrario , ruoli e posizioni.

I facilitatori e i formatori  sanno bene  come la presenza di tavoli nella sala riunioni ostacolino dinamiche di gruppo collaborative.

Non a caso la riflessione sul “come organizzare lo spazio di apprendimento” è  un punto chiave della progettazione di ogni nostro incontro.

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera:

Gli appunti sono informazioni catturate da un’altra fonte e registrate, evitando alla mente lo sforzo di dover ricordare tutto.  Gli appunti sono comunemente note tratte da una fonte transitoria, come ad esempio una discussione orale in una lezione o una riunione (appunti di una riunione sono di solito chiamati verbale).

Prendere appunti è una importante abilità per gli studenti, specialmente a livello di scuola secondaria. In alcuni contesti, come ad esempio lezioni universitarie, lo scopo principale di prendere appunti può essere quella di fissare il materiale nella mente, le note scritte in sé possono avere un’importanza secondaria.

Prendere appunti e annotare è anche una forma di auto-disciplina.

Personalmente invito sempre i miei allievi ad utilizzare le Mappe Concettuali e i Diagrammi di Flusso.

La mappa concettuale o diagramma di flusso è uno strumento di tipo grafico molto completo che permette di rappresentare le conoscenze relative a un determinato argomento con diagrammi a albero, organigrammi e tabelle logiche, tramite cui si possono memorizzare informazioni in modo veloce e ricordarle per lungo tempo, un modo semplice per chi apprende, di schematizzare gli argomenti studiati.

Offriamo a tutti i nostri partners assistenza e consulenza  di personal coach, per migliorare o apportare correttivi sul personale già formato laddove necessario.

Contattateci!